RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Approvata Convenzione tra Roma Capitale e Fondazione Bioparco, copertura spese benessere animale al 65%

Roma – La Giunta capitolina ha approvato lo schema di convenzione tra Roma Capitale e la Fondazione Bioparco. Un accordo atteso da anni che disciplina i rapporti tra l’Amministrazione e l’Ente che, oltre ad essere un polo di attrazione turistica e culturale della città, svolge rilevanti funzioni di interesse pubblico come luogo di conservazione e conoscenza di specie animali e del loro habitat, centro di educazione ambientale e naturalistica, sede di ricerca e divulgazione scientifica.

In particolare, il Campidoglio contribuirà per il 65% alle spese occorse per il benessere animale con un tetto di 3 milioni di euro all’anno per il 2019, 2020 e 2021. Sono previsti inoltre report di gestione e un report specifico sul rispetto degli standard di benessere delle diverse specie presenti all’interno della struttura.

L’Amministrazione capitolina considera un imprescindibile dovere tutelare l’inestimabile patrimonio costituito dagli animali del giardino zoologico e contribuire alla funzione didattico-culturale svolta dalla Fondazione Bioparco in ambito nazionale e internazionale. In quest’ottica e con l’obiettivo di realizzare un rapporto sinergico, l’assessora alle Politiche del verde, Benessere degli animali e Rapporti con la cittadinanza attiva, Laura Fiorini, ha incontrato il Cda della Fondazione Bioparco per avviare insieme una serie di iniziative volte alla valorizzazione di questo patrimonio della città.

“Dobbiamo superare la dicotomia tra cultura umanistica e cultura scientifica – sostiene l’assessora Fiorini – il Bioparco non è il luogo dove passivamente si immagazzinano nozioni sugli animali, ma uno spazio esperienziale di incredibile valore formativo”.