Quantcast

Ardu: non ci sarà nessuno sfratto, associazioni stiano tranquille

Più informazioni su

Roma – “Sull’uso del patrimonio indisponibile di Roma Capitale e’ opportuno fare chiarezza: nessuno sfratto avra’ luogo e le associazioni attualmente in concessione, compresa la Asd Street of Life di Spinaceto, potranno continuare a utilizzare gli immobili e proseguire con le attivita’ e i servizi offerti secondo quanto previsto dalla Delibera di Giunta n.363/2020.”

“Come gia’ dichiarato dall’assessora al Patrimonio e alle Politiche Abitative Valentina Vivarelli, infatti, l’Amministrazione Capitolina ha gia’ attivato le nuove procedure per la sospensione delle riacquisizioni e il caso della Street of Life, che in virtu’ della recente disciplina non ha mai avuto ragione di esistere, e’ imputabile solo ed esclusivamente a un disguido di natura amministrativa.”

“In ossequio alle prescrizioni previste dalla Delibera in oggetto, infatti, le associazioni potranno continuare a servirsi degli immobili in concessione fino all’espletamento di tutte le procedure per la regolarizzazione dei beni e dei titoli concessori, cosi’ come previsto dal Regolamento dei beni appartamenti al patrimonio demaniale e indisponibile di Roma Capitale, su cui la Commissione Patrimonio e Politiche Abitative ha espresso parere favorevole soltanto qualche giorno fa e che sara’ adesso sottoposta al vaglio dell’Assemblea Capitolina.”

“Scopo di tale bando sara’ quello di garantire la partecipazione democratica ed equa di tutte le realta’ associative presenti nella nostra citta’ alla gestione e alla valorizzazione del patrimonio indisponibile di Roma Capitale, in un’ottica di totale trasparenza e di massima valorizzazione degli edifici che lo compongono”. Lo dichiara, in una nota stampa, il presidente della Commissione Patrimonio e Politiche Abitative di Roma Capitale Francesco Ardu.

Più informazioni su