Quantcast

Asl Rm 3: a Ospedale Grassi aumentati posti letto

Roma – “Ci stiamo preparando per questa recrudescenza del virus. All’ospedale Grassi abbiamo incrementato i posti letto Covid sia ordinari che di rianimazione. Abbiamo poi stipulato una convenzione con delle strutture vicine per avere a disposizione dei posti letto post acuzie per poter dimettere piu’ velocemente le persone”. Lo ha detto alla Dire la direttrice generale dell’Asl Roma 3, Marta Branca, a margine dell’inaugurazione del nuovo centro vaccinale di via Cardano.

“Non dobbiamo dimenticarci che non c’e’ solo il problema del Covid, ma ci sono tutte le altre patologie che devono essere seguite, che non possono subire dei rallentamenti- ha sottolineato Branca- La Asl e’ attenta al territorio e non ha mai smesso di fare le attivita’ ordinarie.”

“Per esempio quelle di screening, e ne facciamo almeno tre come quelle del colon-retto, della cervice e del seno, devono continuare perche’ e’ necessario che le persone sappiano qual e’ il loro stato di salute.”

“È uno sforzo importante, ma dobbiamo proseguire con l’attivita’ ordinaria che una Asl deve fare, come anche i consultori, i dipartimenti di salute mentale, gli ambulatori. Nessuno deve essere lasciato indietro”.