Quantcast

Asl Rm 3, Zingaretti e D’Amato presenti a donazione nuovo mammografo

Roma – Questa mattina il Presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti e l’Assessore regionale alla Sanità Lazio, Alessio D’Amato hanno partecipato alla presentazione di un nuovo mammografo di ultima generazione in dotazione alla Asl Roma 3.

All’evento erano presenti il Direttore Generale della Asl Roma 3, Francesca Milito; il Direttore Sanitario; Daniela Sgroi e il Direttore Amministrativo Dr.ssa Francesca Merli.

Il nuovo macchinario è stato donato alla Asl che ha partecipato a una selezione su scala nazionale dall’ente indipendente “Fucina Sanità” nell’ambito della campagna “screening routine”.

L’iniziativa è stata promossa principalmente da Roche Italia e Fujifilm Italia, oltre ad una serie di altri partner, con l’obiettivo di promuovere le attività di screening periodiche tra le donne e incentivare la ripresa delle attività di prevenzione del tumore al seno dopo l’inevitabile rallentamento dovuto alla pandemia.

Per la ripresa delle attività di prevenzione, resta fondamentale il contributo delle Associazioni di volontariato che operano nel territorio dell’ASL Roma 3 e che offrono un significativo supporto, per quanto di competenza, nelle attività di integrazione socio sanitaria.

In particolare per le attività relative agli screening mammari, e ovvero l’offerta attiva organizzata quest’anno dall’ASL Roma 3 che si è concretizzata con gli open day (di maggio e ottobre), i volontari delle associazioni oncologiche, in particolare l’Albero delle Molte Vite, hanno dato la loro disponibilità contribuendo fattivamente al buon funzionamento delle suddette iniziative dell’Azienda sanitaria.

Grazie all’arrivo di questa nuova apparecchiatura, la ASL Roma 3 potrà integrare ulteriormente l’offerta dei servizi di prevenzione.