Quantcast

Astorre: carro anti immigrati Formello è offesa per tutti foto

Roma – “Usare una festa popolare, di gioia, divertimento puro per irridere, offendere chi arriva in Italia dopo aver superato sacrifici incredibili e a rischio della vita e’ becero, e una vera istigazione al razzismo”. Cosi’ in un comunicato il segretario del Pd Lazio, Bruno Astorre, commentando il carro che ieri a Formello ha portato in piazza una rappresentazione con una scialuppa-barcone in mezzo alle onde di carta e plastica, bambini e adulti col viso pitturato di colore marrone, poi cartelli con le scritte ‘Voglio wifi’ e ‘No pago affitto’.

“Lo pseudo carro di Carnevale di Formello non solo non fa sorridere, ma e’ uno schiaffo a tutti non solo agli immigrati. Il coinvolgimento di bambini aggrava una rappresentazione davvero disgustosa che ci porta indietro di decenni. Mi auguro che ci si renda conto dell’errore commesso e si trovi il modo per chiedere scusa non agli immigrati- conclude Astorre- ma al senso di civilta’ e umanita’ che dovrebbe essere centrale per ognuno di noi”.