RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Astorre: se in porto progetti Raggi-Salvini sarebbe catastrofe

Roma – “Il Citypass anticipa i pedaggi sul Gra? Se andassero in porto i progetti Raggi-Salvini per fare cassa sulla pelle dei romani sarebbe la catastrofe”. Lo afferma in una nota il senatore del Partito democratico, Bruno Astorre, in riferimento alla delibera di indirizzo, oggi al voto in Campidoglio, che istituisce una tariffa di accesso nell’Anello Ferroviario.

“Gia’ l’ipotesi di tassare chi percorre gli oltre 68 km del Raccordo e i 18 della Roma-Fiumicino e’ un progetto diabolico che consentirebbe al Governo di separare Anas da Fs spremendo pero’ Roma e la sua area metropolitana. Il pass annunciato dai grillini in Campidoglio – aggiunge – continua su questo filone horror di tasse occulte che non fara’ dormire sonni tranquilli ai milioni di cittadini e di famiglie romane e dell’hinterland che quotidianamente- conclude Astorre- si spostano in centro per lavoro o per studio”.