Quantcast

Atac: con Sms&Go già venduti oltre 600 biglietti

Più informazioni su

Roma – A pochi giorni dal lancio di SMS&GO, il nuovo servizio che consente di acquistare il titolo di viaggio tramite credito telefonico, sono già stati venduti oltre 600 biglietti, a conferma del gradimento dei clienti per il nuovo canale di vendita.

Oltre la metà di questi biglietti è già stata utilizzata, o passando dal tornello della metropolitana – la validazione avviene tramite i lettori del QR Code utilizzati anche per B+, il servizio di acquisto titoli tramite app – o attivando il titolo una volta saliti a bordo sui mezzi di superficie.

I passaggi in metropolitana dei biglietti ricevuti con SMS sono stati circa il 2% del totale delle validazioni effettuate con l’utilizzo di QR Code. Le regole per la lettura del QR Code al tornello.

Per l’utilizzo del QR Code ottenuto tramite SMS in metropolitana valgono le stesse modalità vigenti per il servizio B+. I lettori dedicati alla validazione dei titoli sono posizionati sulla parte superiore del varco di accesso.

Si ricorda, in particolare, che non bisogna appoggiare completamente il telefono sul lettore, ma va orientato parallelo o in diagonale rispetto al vetro del lettore per evitare il rischio di malfunzionamenti.

E’ suggeribile inoltre aumentare la luminosità dello schermo del telefono prima di presentarlo al lettore ottico. Ricordiamo che una volta attivato il QR Code sul proprio smartphone è necessario procedere al passaggio del varco entro i due minuti successivi all’attivazione. Come funziona SMS&GO.

Inviando un SMS con la dicitura “BIT” al numero unico di Atac 48018 si riceve subito sul proprio smartphone un SMS contenente un link con il biglietto in formato QR Code.

Il BIT avrà sempre il costo di 1 euro e 50 centesimi, a cui si aggiunge il costo di richiesta del servizio in base all’operatore telefonico (max 0,299 euro). Gli altri canali di vendita. SMS&GO arricchisce i canali di vendita che Atac ha sviluppato per facilitare l’acquisto dei titoli di viaggio.

Atac dispone di 2.700 rivendite indirette, di 14 biglietterie, delle app di B+, di tap&go, per l’acquisto con carte di credito iniziando il viaggio in metropolitana, di oltre 300 MEB (Macchine Emettitrici di Biglietti) e del sito web di e-commerce per gli abbonamenti. E’ quanto si legge in una nota di Atac.

Più informazioni su