RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Atac: lotta all’evasione, a ottobre +31% di controlli e +24% di sanzioni

Nei primi dieci mesi dell’anno le multe e i controlli ai passeggeri in crescita dell’11% rispetto al 2017

Roma – Prosegue anche nel mese di ottobre l’andamento positivo dell’azione di contrasto all’evasione tariffaria. Nel mese scorso, infatti, Atac ha elevato oltre 16.700 multe, il 24% in più rispetto a ottobre 2017. Nei primi dieci mesi del 2018 le sanzioni elevate sono state oltre 137 mila, l’11% in più rispetto allo stesso periodo del 2017.

In crescita anche i passeggeri controllati, che a ottobre sono aumentati del 31% rispetto a ottobre 2017. Nei primi dieci mesi del 2018 i passeggeri controllati sono stati oltre 2,2 milioni, l’11% in più rispetto allo stesso periodo del 2017.

La disponibilità per le squadre di verifica di POS per il pagamento a bordo delle multe ha consentito inoltre all’azienda di migliorare notevolmente anche il dato delle sanzioni incassate entro i primi cinque giorni che, nei primi dieci mesi dell’anno, si attesta intorno al 23% delle sanzioni elevate. Nel mese di ottobre tale quota è arrivata al 29% confermando il trend positivo iniziato già nel mese di luglio, quando è cominciato l’uso dei POS a bordo. Tale andamento consente di stimare che l’azienda raggiungerà gli obiettivi previsti dal piano di concordato.

E’ quanto si apprende da una nota dell’azienda.