Quantcast

Aula senza numero legale, salta prima seduta assestamento bilancio

Roma – Niente numero legale in Assemblea capitolina in quella che sarebbe dovuta essere la prima seduta della ‘maratona’ che attende l’Aula per l’approvazione dell’ultimo assestamento di bilancio del Campidoglio a guida della sindaca Virginia Raggi, in scadenza di legge questo sabato, 31 luglio.

I lavori, convocati stamattina alle 10 in videoconferenza, si sono aperti al primo appello ma subito dopo, al momento della votazione dell’ordine dei lavori – che prevede il solo voto finale della delibera di approvazione dei bilanci 2015-2020 dell’azienda speciale Palaexpo e poi l’inizio della discussione sulla manovra – la maggioranza non è riuscita a garantire il numero legale.

Con i tre appelli successivi andati a vuoto, il presidente dell’Assemblea, Marcello De Vito, ha dichiarato tolta la seduta che riprenderà domani in seconda convocazione, con inizio sempre alle 10, in presenza in Campidoglio. L’Aula è già convocata anche per giovedì 29 e venerdì 30 luglio.