Quantcast

Azione, Nanni: teatro assurdo M5S, ora ricordano Rocca Cencia

Roma – “I Cinquestelle sono dei perfetti attori del teatro dell’assurdo perche’, dall’ambiente ai trasporti, ci hanno abituati a dire tutto e il contrario di tutto. Ricordo all’assessora Ziantoni e agli altri smemorati grillini che nel maggio 2016, esattamente 5 anni fa, avevano promesso di chiudere l’impianto di Rocca Cencia.”

“Ora che siamo a ridosso della campagna elettorale, e con la paura di perdere le proprie poltroncine, pensano di prendere in giro i cittadini romani, e in particolare quelli di Roma Est, scrivendo letterine come i bambini fanno con Babbo Natale”. Lo dice Dario Nanni, responsabile romanio di Azione.

“Mi auguro che alle prossime elezioni i cittadini abbiano chiara l’incapacita’ di chi ha governato Roma negli ultimi 5 anni e che solo a pochi mesi dalle elezioni finge di ricordarsi di Rocca Cencia e dei problemi, irrisolti, della citta’”, conclude Nanni.