RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Baglio: Corso Trieste, no a taglio indiscriminato alberi

Roma – “Oggi la commissione ambiente, ha preso in esame l’abbattimento delle alberature di corso Trieste. Alle poche ed insufficienti risposte ricevute, abbiamo ribadito che i pini di Corso Trieste, rappresentano un patrimonio storico, ambientale e paesaggistico irrinunciabile del quartiere Salario.”

“Siamo dell’avviso e continueremo a monitorare la situazione per cercare di salvaguardare il piu’ possibile il patrimonio paesaggistico del quartiere. Riteniamo infatti, del tutto inaccettabile la decisione di procedere all’abbattimento indiscriminato degli alberi. In commissione e’ emerso che su 169 alberature, dopo due monitoraggi effettuati, sono circa 60 le piante da attenzionare e che potrebbero essere abbattute.”

“Dare seguito dell’esito di un solo monitoraggio, peraltro controverso, che avrebbe ritenuto necessario procedere al taglio drastico per il rischio di cadute e’ una scelta non responsabile e pavida. La messa in sicurezza delle alberature, soprattutto delle piante piu’ a rischio, e’ stato piu’ volte rappresentata dal Municipio II che ha chiesto ripetutamente di predisporre con urgenza il controllo della situazione e la rimozione dei rami pericolanti a tutela dell’incolumita’ delle persone.”

“Ci e’ stato riferito che verra’ convocato il tavolo tecnico di esperti delle alberature del dipartimento che dovra’ effettuate un ulteriore monitoraggio. Dopo gli ultimi rilievi verra’ valutato, con il coinvolgimento del Municipio II e i cittadini, il progetto di riqualificazione che deve comprendere nuove piantumazioni e proteggere l’alberata”. Cosi’ in un comunicato la consigliera del Pd capitolino Valeria Baglio.