RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Baglio-Piccolo: ancora nessuna soluzione per scuola via Tropea

Roma – “La giornata uggiosa non ha scoraggiato una rappresentanza delle oltre 274 famiglie degli alunni della scuola media di via Tropea allo Staturario, chiusa fino a data da destinarsi per inadempienze politiche del Municipio VII, a manifestare stamattina sulla scalinata del Campidoglio. Ricevuta dalla sindaca, la delegazione guidata dalla preside dell’istituto ha avuto conferma che nulla e’ stato risolto come invece annunciato sui social dagli esponenti politici del Municipio pochi giorni fa”.

“La promessa di accelerare i lavori, la conferma dei permessi non rilasciati dal Municipio per la riapertura della scuola dopo l’incendio di due mesi fa e la sollecitazione inviata dal Campidoglio al Municipio stesso di procedere con la soluzione di classi alternative negli altri plessi del quartiere e non dell’intera municipalita’ come proposto dal parlamentino di Cinecitta’ confermano la sciatteria che il Municipio VII ha dedicato alla questione”.

“Sciatteria e non curanza che purtroppo ben conosciamo, nei Municipio e nell’intera citta’. Sperando oggi nella sola azione di una preside che si e’ presa in carico il problema di trovare un accordo con i plessi del quartiere, non possiamo non condividere il disagio che tante famiglie stanno vivendo in queste ore. Disagio e preoccupazione che gia’ nel weekend si sono concretizzate anche in una petizione su Change: la richiesta dei genitori, degli insegnanti e degli alunni e’ legittima. Riaprire la scuola di via Tropea”.

“A loro va la nostra solidarieta’ e attenzione per tutte le azioni di protesta riterranno opportune”. Cosi’ in una nota le consigliere comunali Dem, Valeria Baglio della commissione Scuola e Ilaria Piccolo della commissione Lavori pubblici, ed Erica Battaglia della Direzione regionale del Pd.