Baglio-Piccolo: c’era una volta Tiberis, spiaggia Tevere flop da 200mila euro

Roma – “C’era una volta la spiaggia Tiberis, durata lo spazio di alcune settimane. Oggi quel luogo e’ svanito nel verde rigoglioso e spontaneo. L’idea di riqualificare la riva del Tevere, sotto ponte Marconi, si e’ tradotta nell’ennesimo bluff della giunta M5S. Oltre 200 mila euro di soldi pubblici sperperati per nulla. Lettini e ombrelloni sono spariti, quel po’ di sabbia portata con i Tir e’ ormai ricoperta da erbacce. Il ‘lido romano’, come era stato ribattezzato da Virginia Raggi, e’ l’ennesimo flop con tanto di sperpero di denaro pubblico di questa giunta”.

“Ancora una volta tanto fumo negli occhi dei cittadini per nascondere un fallimento politico amministrativo, che proprio in XI Municipio ha gia’ portato alle dimissioni del Presidente Mario Torelli -spiega la nota-. Sull’iniziativa della scorsa mezz’estate, restano aperti molti interrogativi relativi all’opportunita’ e all’utilita’ di una spesa ingente e del tutto superflua per le esigenze dei cittadini. A tal proposito abbiamo predisposto un’interrogazione urgente alla Sindaca”. Cosi’ in una nota le consigliere del Pd capitolino Valeria Baglio e Ilaria Piccolo.