RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Baglio-Zannola: Costa dice falsità oppure non si è documentato

Roma – “Ci domandiamo se il Ministro Costa dice falsita’ oppure abbia smarrito il costume di documentarsi. A Roma nel 2016, prima della cura Raggi, un abitante su tre era servito dalla raccolta porta a porta grazie all’introduzione del modello di differenziata partito nel 2012/2013 che ha esteso gradualmente la raccolta in 5 frazioni nei vari quartieri dei municipi. I numeri, quelli che il Ministro Costa rifiuta di dire o che nella migliore delle ipotesi non conosce, sono abbastanza chiari: in 3 anni la raccolta differenziata e’ passata dal nemmeno il 30% al 43%, mentre con la Raggi e’ passata dal 43% al 44,5% per poi retrocedere all’attuale 43,9”.

“Capiamo che l’assenza dell’assessore all’ambiente possa generare carenza di informazioni, ma la verita’ e’ piuttosto complicata da nascondere cosi’ come il fallimento dell’amministrazione Raggi. Consigliamo al ministro di leggere un po’ di piu’ i dati reali e piuttosto che nascondere la polvere sotto il tappeto, aiuti Roma ad uscire dal torpore in cui e’ stata portata dai suoi amici e colleghi del M5S”. Cosi’ in una nota i consiglieri capitolini Dem Valeria Baglio e Giovanni Zannola.