Quantcast

Balsamo: da prossimo sindaco ci aspettiamo competenza

Roma – “Dopo la pandemia, che ha mostrato da una parte quanto la famiglia possa essere una risorsa per tutto il Paese, dall’altra ha messo in ginocchio tante famiglie travolte dall’emergenza occupazionale, economica e sociale, quello che le famiglie chiedono adesso è di poter essere ascoltate e sostenute”, dichiara Alessandra Balsamo, Presidente Forum Associazioni Familiari del Lazio.

“Alle famiglie di Roma serve un sindaco animato da una cultura della competenza e dell’ascolto, che sappia partire dalle problematiche e dai bisogni reali delle famiglie al fine di adottare strumenti, progettualità, incentivi per predisporre interventi su misura per limitare le disuguaglianze sociali.”

“È necessario dotare le famiglie di risorse esterne, non solo intese come incentivi di carattere economico, ma soprattutto di Servizi di supporto alla genitorialità nel complesso compito educativo e nell’assistenza domiciliare per le famiglie con anziani e disabili”, prosegue Alessandra Balsamo.

“Inoltre, il Forum delle associazioni familiari del Lazio, chiede, coerentemente col principio costituzionale di sussidiarietà, che venga riconosciuto l’operato quotidiano del volontariato e dell’associazionismo familiare, e che per la sua presenza e radicamento sul territorio, diventi un interlocutore privilegiato capace tanto di interpretare i bisogni dei cittadini quanto di interagire efficacemente con l’Amministrazione.”

“Si invita, dunque, il futuro sindaco di Roma, ad accogliere la proposta di favorire la nascita di una Consulta permanente del Volontariato e delle associazioni, come organo consultivo e propositivo nella definizione e realizzazione delle politiche sociali, di sviluppo delle culture e attività sportive, di tutela dell’ambiente e di valorizzazione del territorio al fine di rendere la Capitale- come gli altri 106 comuni della Regione Lazio coinvolti nelle elezioni amministrative-, delle realtà a misura di famiglie.”

“Infine, auspicando nell’alta partecipazione cittadina al voto, si conferma l’impegno del Forum ad essere un pungolo costruttivo per le Istituzioni per garantire la tutela ed il benessere sociale ed economico delle famiglie”, conclude la presidente Forum Associazioni Familiari del Lazio. (Agenzia Dire)