RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Banche. Santori: “Aderisco a manifestazione di domani”

Più informazioni su

Fabrizio Santori

Fabrizio Santori

Domani, domenica 31 gennaio, dalle ore 10 Piazza Santi Apostoli la manifestazione organizzata dall’associazione “Vittime del Salva Banche”

“E’ ora di far sentire la propria voce e di dire la verità su quanto avvenuto, e sta ancora avvenendo, nel mondo del credito in conseguenza del decreto Salva Banche. Se Renzi, la Boschi e il Pd vogliono continuare a nascondere questa tragedia, gettando fumo negli occhi degli italiani e imbrogliando i risparmiatori, noi non vogliamo tacere e vogliamo stare ancora una volta dalla parte delle vittime di questo provvedimento, i deboli che pagano e pagheranno le malefatte di un settore, quello bancario, su cui ad oggi si denotano troppe ombre funeste”

Così in una nota il consigliere regionale del Lazio Fabrizio Santori, che domani interverrà al dibattito-manifestazione organizzato dall’associazione Vittime del Salva Banche in collaborazione con il Popolo dei Consumatori dalle ore 10 in Piazza Santi Apostoli.

“In questa manifestazione ribadirò l’esigenza di ritirare questo provvedimento soprattutto perché, come già anticipato dai promotori dell’evento, la cronaca di questi giorni, caratterizzata da accadimenti diversi come il crollo in borsa di molti istituti di credito italiani, il disastro del titolo Mps, le opacità e le trame in odore di massoneria attorno al crac di Banca Etruria, ci mettono davanti agli occhi una realtà diametralmente opposta, che dimostra come il sistema bancario sia profondamente in crisi. Inoltre con il famoso “Bail In“, già attivo, i risparmiatori saranno chiamati a rispondere con il proprio patrimonio agli errori dei banchieri”, conclude Santori.

Più informazioni su