Quantcast

Bartoletti: aumento posti letto ottima cosa, a gennaio anche febbri

Roma – “La Regione Lazio fa bene ad aumentare i posti letto negli ospedali a gennaio. I casi di Covid sono ancora tanti, le strutture sono piene e questa malattia lascia strascichi pesanti, con lunghe convalescenze. Inoltre a gennaio avremo i ricoverati per patologie febbrili, il rischio di andare in sofferenza e’ alto”. Cosi’ il segretario della Fimmg di Roma e provincia e coordinatore delle Uscar, Pier Luigi Bartoletti, ha commentato all’agenzia Dire la decisione dell’assessore alla Sanita’, Alessio D’Amato, di aumentare del 10% gli attuali 5.310 posti letto del Lazio.