Quantcast

Bartoletti: puntiamo a test rapidi per autunno

Roma – “Da quello che sappiamo ci sono anche test biomolecolari ancora piu’ rapidi, con la saliva. La cosa migliore sarebbe avere per il prossimo autunno-inverno tutti i test rapidi, ovvero il tampone e la sierologia. Sarebbe perfetto per avere uno screening della popolazione molto veloce e per evitare che la malattia si diffonda come si e’ diffusa negli ultimi giorni. Tutto questo sara’ utile anche per capire se, a partire da ottobre, ci troveremo davanti a un’influenza semplice o no”. Cosi’ all’agenzia Dire Pier Luigi Bartoletti, vicepresidente dell’Ordine dei Medici di Roma e segretario romano della Federazione italiana Medici di Medicina Generale, che questa mattina si e’ recato con il suo staff in un hotel di via Perlasca nel quartiere Collatino, alla periferia est della Capitale, dove si trovano in isolamento diverse decine di crocieristi della Costa Luminosa sbarcati il 25 marzo nel porto di Savona e assegnati a strutture alberghiere di Roma per trascorrere un periodo di quarantena.