RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Berdini: grazie ad esposto M5s scoperta truffa Monte Stallonara

Più informazioni su

Berdini, grazie ad esposto M5s su piano di zona Monte Stallonara scoperta truffa a danni Comune Roma. Indagati dirigente e funzionario comunali. Al lavoro per riportare legalità

“Ora faremo chiarezza su quanto accaduto e prenderemo seri provvedimenti. Stiamo riportando la legalità dove finora è mancata.  Non vogliamo esistano più zone d’ombra dove corruzione e malaffare trovano terreno fertile per diffondersi. Grazie ad un esposto presentato dal Movimento 5 Stelle e al prezioso lavoro della magistratura, della Polizia Locale e della Guardia di Finanza si fa luce sulla vicenda controversa del progetto del piano di zona B50 “Monte Stallonara”.

È stata aperta un’indagine per una truffa da 14 milioni di euro ai danni del Comune di Roma e della Regione Lazio. Indagati anche per abuso d’ufficio un dirigente e un funzionario del Dipartimento comunale Programmazione e Attuazione Urbanistica”. Così in una nota l’Assessore all’Urbanistica di Roma Capitale Paolo Berdini.

“In pratica i dipendenti comunali, abusando del loro potere, davano il via libera ai prezzi di concessione accontentandosi della semplice dichiarazione dei Consigli di amministrazione mentre invece era necessario che i prezzi di cessione fossero approvati e deliberati dai soci delle cooperative. I soldi poi venivano fatti sparire nelle casse delle cooperative in una sorta di scatola cinese” spiega.

Paolo Berdini

Paolo Berdini

“L’aumento del prezzo massimo di cessione doveva essere concordato con Regione e Comune. E così non è stato: c’è stata una mancanza di vigilanza da parte degli uffici pubblici. Con noi questo non succederà più” conclude Berdini.

Più informazioni su