RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Bergamo: vicino a familiari e amici Mieli. Storia trasmessa dono prezioso

Di seguito la nota di Luca Bergamo, vicesindaco di Roma e assessore alla Crescita culturale. "Ricordo Alberto Mieli, uno degli ultimi sopravvissuti al campo di concentramento di Auschwitz. Mi stringo ai familiari, agli amici, alla Comunità ebraica di Roma tutta.

 Bergamo: Mieli uno degli ultimi sopravvissuti campi di sterminio

Roma – Di seguito la nota di Luca Bergamo, vicesindaco di Roma e assessore alla Crescita culturale. “Ricordo Alberto Mieli, uno degli ultimi sopravvissuti al campo di concentramento di Auschwitz. Mi stringo ai familiari, agli amici, alla Comunità ebraica di Roma tutta. L’impegno che Alberto ha messo nel trasmettere la storia vissuta è un dono prezioso che ha cambiato la vita di molti e non andrà disperso”.

“La consapevolezza del valore di questo dono si riflette nel continuo impegno di Roma a sostenere esperienze fondamentali. Come i viaggi della memoria o quella dei ragazzi delle scuole romane che sono al lavoro insieme a Studio Azzurro per continuare a diffondere la memoria dell’Olocausto- aggiunge-. Così come le storie di coloro che hanno trovato la forza di raccontare la propria vicenda, per assicurarci un futuro libero dagli orrori che Alberto e milioni di ebrei hanno vissuto per mano dei nazisti e di coloro che hanno collaborato alla Shoah”.