Bernabei: Tiburtina, con stop lavori a perderci sono i romani

Roma – “Abbiamo abbattuto uno dei piu’ grandi ecomostri di Roma, 500 metri di Tangenziale Est che soffocavano la citta’ e i suoi abitanti. Ci siamo resi promotori di un progetto di riqualificazione per la stazione Tiburtina, che prevede piu’ efficienza, piu’ verde e piu’ bellezza per un’area cosi’ strategica per la Capitale. I cittadini lo chiedevano da vent’anni. Abbiamo lavorato duramente, senza mai dimenticare il dialogo con cittadini, tecnici e tutte le parti interessate.”

“Adesso tutto questo si e’ fermato per un ricorso al Tar avanzato da un solo comitato: il Tribunale, in attesa dell’udienza, ha stabilito di bloccare i lavori. Chi ci sta guadagnando? Non lo sappiamo. Chi ci sta perdendo? Tutti i romani che adesso sono costretti ad aspettare ancora per un’opera che va portata avanti subito. Noi pero’ siamo arrivati fino a qui, e non torneremo indietro. Faremo valere le nostre ragioni e dimostreremo la bonta’ del nostro progetto”. Lo scrive su Facebook la consigliera capitolina del M5S, Annalisa Bernabei.