Bilancio, Pd: tagli a fondi Protezione Civile compromettono operatività

Più informazioni su

Roma – “Gravi i tagli operati alla protezione civile nel bilancio previsionale in discussione in Assemblea Capitolina”. Lo dichiarano il capogruppo del Pd capitolino Giulio Pelonzi e la consigliera dem Valeria Baglio.

“In un momento cosi’ difficile con lo stato d’emergenza in atto e’ fondamentale assicurare, anche attraverso la protezione civile, l’aiuto del comune ai cittadini in difficolta’. I tagli previsti, vanno dall’azzeramento degli straordinari agli operatori che spesso operano in situazioni non programmate e non programmabili, al rimborso alle organizzazioni di volontariato, alla manutenzione dei mezzi praticamente nulla.”

“Infine appare quanto mai preoccupante che, in concomitanza dell’emergenza pandemia, la protezione civile non possa piu’ acquistare farmaci visto che quel capitolo di spesa e’ stato cancellato e all’occorrenza potra’ provvedere all’acquisto di beni alimentari, coperte, sale per la viabilita’ solo in forma assai limitata da non garantire la reale capacita’ d’intervento.”

“Il bilancio di previsione liquidato dalla giunta Raggi sembra aver dimenticato la pandemia. Presenteremo le nostre istanze- concludono i consiglieri- per mettere in condizione la protezione civile comunale di poter operare in modo efficente al servizio dei romani”.

Più informazioni su