Bilancio, Pelonzi: M5S ormai ha acqua alla gola, è minoranza

Roma – “La maggioranza capitolina dopo 5 settimane di dibattito sul bilancio e’ con l’acqua alla gola. Grazie alla seconda convocazione che prevede la presenza minima di 18 consiglieri per avere il numero legale, oggi e’ stato approvato il maxiemendamento di giunta sul bilancio pluriennale con soli 20 voti favorevoli.2

“Se si tiene conto della composizione dell’Assemblea Capitolina siamo di fronte ad una decisione di minoranza, 20 voti su 48 consiglieri. L’atto tecnicamente approvato, mostra una palese bocciatura politica.”

“Segno inequivocabile della assoluta debolezza politica della Giunta Raggi. Se la seduta non fosse stata in seconda convocazione i numeri sarebbero stati insufficienti per l’approvazione”. Cosi’ in un comunicato il capogruppo del Pd capitolino Giulio Pelonzi.