RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Binetti: Italia ha bisogno di crescita solidarietà

Roma – “C’e’ un fatto singolare che stride con la sensibilita’ di tutti coloro, che sono aperti e solidali, senza essere buonisti; prudenti e consapevoli di certe scelte, senza essere pavidi. Ed e’ il consenso crescente di Salvini nella opinione pubblica, come confermano i dati dei sondaggi di questa mattina. Tutti, ma proprio tutti, perdono: chi piu’ e chi meno; guadagna oltre 10 punti solo la Lega di Salvini, che sta fagocitando non solo gli ex alleati di FI, ma anche i nuovi alleati del M5S. Eppure l’escalation della chiusura dei porti, prima alle ong sospette, poi alle navi straniere, oggi anche alle navi italiane, suscita davvero piu’ di una perplessita’ per la evidente aggressivita’ della strategia scelta, cosi’ poco conforme al modo di essere e di reagire degli italiani”. Lo dice la senatrice Udc Paola Binetti.

“Personalmente- aggiunge- mi lascia davvero sconcertata il consenso massiccio di cui gode e che si sta avvicinando pericolosamente al famoso 40% del Pd renziano, finito poi come tutti sappiamo. I due Mattei sono un’immagine singolare del nostro Paese e del suo eterno oscillare da un eccesso all’altro. Al buonismo della sinistra renziana che ha spalancato porti e porte agli immigrati di qualsiasi provenienza, si oppone ora il cattivismo salviniano, che chiude con la stessa energia gli stessi porti e le stesse porte. Tutti e due sono arrivati alla soglia del 40%, ma fortunatamente nessuno di loro ha potuto controllare interamente il Paese. Potenza del buon senso, della moderazione, e della capacita’ di reagire della nostra societa’ civile che conserva il suo punto di equilibrio, lontano dai due estremi, di destra e di sinistra”.