RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

“BOLOGNA-CONCA D’ORO, FINE LAVORI. LA NUOVA METROPOLITANA IN ANTEPRIMA”

Più informazioni su

Oggi, dalle 9 alle 17.00, nella nuova stazione S.Agnese/Annibaliano della
metropolitana, la tradizionale giornata di apertura al pubblico dei cantieri di Roma
Metropolitane ha assunto un valore particolarmente importante: è stata presentata
infatti ai cittadini la prima tratta ormai completata, da Bologna a Conca d’Oro, della
nuova Linea B1, nella quale si potranno quindi avviare le prove finali propedeutiche
all’apertura dell’esercizio ferroviario al pubblico. Nell’occasione i partecipanti, giunti a
migliaia, oltre a visitare la stazione ascoltando le spiegazioni dei tecnici hanno potuto
vedere un treno della Linea B in marcia di prova sulla nuova diramazione.
Il Sindaco Gianni Alemanno ha partecipato all’evento. Giunto all’ingresso di corso
Trieste è sceso nella “piazza ipogea” (spazio aperto ribassato rispetto al livello della
strada) che caratterizza la struttura architettonica della stazione ed ha ascoltato due
presentazioni con slide show realizzate dai tecnici di Roma Metropolitane
relativamente alle problematiche costruttive della linea e alla parte impiantistica. Il
Sindaco Alemanno è poi entrato nella stazione oltrepassando i tornelli ed è stato
accompagnato al livello della banchina ferroviaria, dove un treno sta effettuando i
viaggi di prova. Una volta risalito, dopo i brevi discorsi dell’Amministratore Delegato di
Roma Metropolitane Federico Bortoli e dell’Assessore alle Politiche della Mobilità
Antonello Aurigemma, Alemanno ha rivolto un saluto ai cittadini presenti e ringraziato
Enti, Istituzioni, Aziende, tecnici e maestranze che hanno collaborato alla realizzazione
di un’opera strategica per Roma Capitale. Presenti anche i dirigenti del
raggruppamento di imprese esecutore dei lavori, che ha come capofila Salini
Costruttori Spa.
La Linea B1 è la diramazione da piazza Bologna della esistente Linea B. La tratta
Bologna-Conca d’Oro appena terminata ha una lunghezza di 3,9 km con 3 stazioni:
S.Agnese/Annibaliano, Libia, Conca d’Oro. I lavori dell’appalto sono iniziati nell’ottobre
2005. Le opere civili, le finiture architettoniche e gli impianti sono terminati, mentre in
superficie si stanno completando le ultime sistemazioni nelle aree delle stazioni.
Contemporaneamente, accanto alle stazioni S.Agnese/Annibaliano e Conca d’Oro, è in
corso la costruzione di due parcheggi di scambio la cui realizzazione fa parte di un
secondo appalto, avviato nel novembre del 2009, per la costruzione della tratta da
Conca d’Oro a Jonio.
Il costo della tratta Bologna-Conca d’Oro è di 513 mln

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RomaDailyNews, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.