Bonafoni: con fondi per asili Regione Lazio punta a ripartire

Roma – “Altre due delibere di giunta sono state approvate oggi dalla Regione Lazio, che nell’ottica delle iniziative portate avanti per fronteggiare l’emergenza sanitaria ed economica che stiamo attraversando, punta sempre piu’ alla ripartenza. Sei milioni di euro sono stati infatti stanziati a favore degli asili nido che hanno sospeso le loro attivita’ a seguito del lockdown, sia che si tratti di strutture pubbliche, che convenzionate, private o accreditate ma non in convenzione.”

“Nello specifico, tre milioni di euro – 100 euro al mese per ogni posto accreditato da marzo fino alla ripresa delle attivita’ – per i nidi privati non convenzionati, che poggiano la loro attivita’ sulle rette delle famiglie dei bambini. Ulteriori altri tre milioni sono stati previsti per gli asili nidi pubblici e convenzionati per l’abbattimento delle rette scolastiche e sostenere costi di gestione.”

“Questi provvedimenti garantiranno una ripresa delle attivita’ piu’ agevole, garantendo innanzitutto alle bambine e ai bambini una ripartenza in totale sicurezza e guardando anche alla possibilita’ per i gestori di fronteggiare nuovi acquisti come mezzi informatici e telematici per provvedere allo svolgimento, una volta terminata l’emergenza, delle attivita’ scolastiche con mezzi piu’ all’avanguardia. Un’ulteriore contromossa che segna l’impegno del presidente Nicola Zingaretti e dell’assessora alle Politiche sociali Alessandra Troncarelli contro il Covid e mantiene alta l’attenzione della Regione Lazio in tutti i settori, rimanendo al fianco delle famiglie, dei lavoratori e in questo caso delle bambine e dei bambini”. Cosi’ in un comunicato la consigliera del Lazio Marta Bonafoni, capogruppo della Lista Civica Zingaretti.