Quantcast

Bonafoni: Giunta Raggi grottesca, deve assumersi responsabilità

Roma – “Il rimpallo di responsabilita’ della giunta capitolina sui rifiuti sta diventando grottesco se non fosse che di mezzo ci va il diritto dei cittadini e delle cittadine alla salute e a vivere in una citta’ con degli standard almeno minimi di pulizia.”

“Anche perche’, e non lo sottolineremo mai abbastanza, gli abitanti di Roma pagano la Tari piu’ alta del Paese. E di fronte a questo esborso non ricevono servizi.”

“Come fa notare l’assessore regionale Massimiliano Valeriani dobbiamo fare un’operazione verita’ con i cittadini e cittadine e dire loro che mentre la Regione Lazio approntava un piano rifiuti che allineasse il territorio ai parametri europei richiesti, anche in termini di economia circolare, la giunta Raggi non ha costruito un solo nuovo impianto.”

“Mentre spendeva in 5 anni quasi un miliardo di euro per trasferire i rifiuti in altre localita’, diminuiva considerevolmente la raccolta differenziata in citta’. E ora continua a chiedere che altre amministrazioni e altri territori di farsi carico dei problemi di gestione capitoli. Tutto questo e’ inaccettabile”. Cosi’ in un comunicato la capogruppo della Lista Zingaretti della Regione Lazio, Marta Bonafoni.