Bordoni: Ama non ha saputo fronteggiare emergenza

Roma – “Si avvicina l’ultimo dell’anno e l’unica cosa a cui riescono a pensare i romani e’ in che condizioni si trovera’ la loro citta’ il giorno dopo”. Lo dichiara in una nota il consigliere comunale Davide Bordoni, vicepresidente della commissione capitolina Ambiente.

“La situazione immondizia e’ al collasso cosi’, dopo i 3 giorni di Natale in cui i mezzi della raccolta non sono passati in molti quartieri, l’Ama senza una guida politica, non e’ stata in grado di affrontare adeguatamente l’emergenza- spiega Bordoni- Eppure i tmb romani sono in funzione, Colleferro compreso, ma il piano straordinario non e’ scattato. Se la raccolta continuera’ a funzionare in questo modo non osiamo immaginare cosa diventera’ presto Roma”.

“Oltre al rallentamento della macchina di smaltimento, abbiamo migliaia di turisti a peggiorare la situazione considerati i giorni di vacanza- conclude Bordoni- Mi chiedo cosa aspetti il Campidoglio a farsi sentire e trovare delle soluzioni, quello che si prefigura per il futuro prossimo e’ un disastro annunciato: Come lo chiuderanno i 5 stelle il ciclo dei rifiuti?”.