Bordoni: anche Corte dei Conti chiede intervento su Forlanini

Roma – “L’ultima relazione della magistratura contabile esorta a non mandare in malora quel grande patrimonio della citta’ di Roma costituito dall’ex Forlanini ma di adoperarsi contro il degrado e il definitivo abbandono della struttura. Nei giorni bui del lockdown tutta la Lega si era impegnata nella battaglia per un progetto di recupero e riqualificazione di padiglioni e aree che avrebbero dato un contributo indispensabile nel fronteggiare l’emergenza. Far quadrare i conti significa anche mantenere strutture e servizi attivi, mentre i risparmi di Zingaretti sulla sanita’ sono costati cari alla Regione.”

“Chiusura di presidi ospedalieri, ridimensionamenti, taglio dei posti letto, nulla si sa del progetto di riforma della sanita’ sul territorio, se non il fatto che aumenta il peso della sanita’ privata nella regione, permangono iniquita’ e incongruenze nella gestione delle liste di attesa a fronte della mancanza di strategie e questo ricade sui cittadini e sulle categorie che attendono risposte. Quello della Corte dei Conti di oggi e’ l’ennesimo schiaffo per il governatore, che siamo sicuri come sempre fara’ finta di nulla”. Cosi’ in un comunicato il consigliere capitolino della Lega-Salvini Premier Davide Bordoni.