Bordoni: aree verdi sono nel degrado e nell’indifferenza

Roma – “Le aree verdi nel cuore di Roma che versano in uno stato di degrado sono motivo di imbarazzo verso i cittadini e le migliaia di turisti che visitano quotidianamente l’area ricompresa tra l’Altare della Patria e piazza Venezia: erba secca, impianti di irrigazione assenti o non funzionanti, fioriere scomparse e le poche rimaste non mantenute in ordine e decoro”. Lo scrive in una interrogazione rivolta alla sindaca e all’assessore competente il consigliere capitolino della Lega-Salvini Premier, Davide Bordoni. “Lontani dal periodo estivo- afferma Bordoni- il verde a Roma e’ gia’ oggetto di indifferenza e noncuranza, ma il Milite Ignoto non e’ solo un’area di interesse turistico; e’ luogo di celebrazioni e commemorazioni a carattere nazionale. Invitiamo ad intervenire per il ripristino del verde e delle aiuole; al di la’ della mancanza dei propri doveri, i cinque stelle l’importante e’ che capiscano che il mio e’ un contributo civico a un’amministrazione oggettivamente in difficolta’”.