Bordoni: commercianti zona Barberini vanno risarciti

Roma – “La metro A di Roma – stazione Barberini – e’ ferma dal 21 marzo scorso. Ingresso sbarrato, cancelli chiusi e scalinate ricoperte di fogliame e cartacce. Oggi abbiamo appreso che non potra’ riaprire almeno fino a meta’ novembre. La stazione e’ ancora sotto sequestro e le scale mobili sono ancora in attesa dei lavori di ripristino. Commercianti di zona ed albergatori devono valutare di chiedere i danni al Comune e ad Atac. Il Comune infatti ha la possibilita’ di risarcire gli imprenditori penalizzati attraverso una specifica delibera che pero’ evidenzi il perimetro delle persone che possono partecipare a questo ristoro collettivo per tutti coloro che hanno subito un danno da questi nove mesi di chiusura”. Cosi’ il consigliere Davide Bordoni di Forza Italia in commissione Trasparenza di Roma. Il consigliere Bordoni ha concluso il suo intervento richiedendo pertanto nel mese di settembre una commissione congiunta Commercio-Bilancio tesa a valutare la possibilita’ di attuare la sua proposta.