RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Bordoni: metro di Roma di nuovo sotto scacco borseggiatrici

Di seguito la nota del coordinatore romano e capogruppo di FI in Campidoglio, Davide Bordoni. "Ancora una volta la metro di Roma Capitale, ieri, è stata presa 'in ostaggio' da una banda di giovanissime ragazze di etnia rom.

Roma – Di seguito la nota del coordinatore romano e capogruppo di FI in Campidoglio, Davide Bordoni. “Ancora una volta la metro di Roma Capitale, ieri, è stata presa ‘in ostaggio’ da una banda di giovanissime ragazze di etnia rom. Per venti minuti la stazione di Spagna è rimasta bloccata, ritardando le corse dei treni”.

“Ogni giorno- aggiunge- pendolari e turisti devono vivere nel terrore di essere derubati o raggirati sui mezzi pubblici. Non solo la metro, ma anche autobus e stazioni. L’anno scorso non dimentichiamoci che una donna, sempre in una stazione metro, è stata aggredita ed è finita in ospedale”.

“Avevamo chiesto maggiori controlli -prosegue Bordoni-, cosa che chiediamo anche ora e soprattutto chiediamo la convocazione del Comitato di Ordine e Sicurezza con la partecipazione del ministro dell’Interno. Stiamo parlando della Capitale d’Italia, la sicurezza è un tema che non può essere messo in secondo piano. Non si può bloccare ogni volta una stazione, e non è nemmeno possibile vivere sotto scacco di queste borseggiatrici”.