Bordoni: neanche esercito salva Raggi, altro Generale lascia

Roma – “E meno male che i quotidiani nazionali parlavano di Roma e Raggi ‘commissariati’ quando, con apposita delibera, la sindaca aveva assegnato ad alti ufficiali ‘in ausiliaria’ la direzione di alcuni dipartimenti, tra cui quello all’Ambiente ed alla Protezione civile. Proprio questi sono i primi a capitolare sfiancati da pochi mesi in un’Amministrazione che non ha saputo trovare il modo di metterli in condizione di reale operativita’. Dopo Silvio Monti lascia anche Giovanni Savarese. L’immobilismo della Raggi e’ riuscita a ‘commissariare i commissari’ presi in prestito dal ministero della Difesa. I generali ancora ‘in servizio’, per chiudere il bollettino di guerra, restano tutti collocati in uffici minori e nessun dipartimento. Sul Campidoglio sventola bandiera bianca ma non e’ quella, purtroppo, dei 5 stelle: sono i cittadini che si sono arresi davanti all’incapacita’ del Movimento e alle sue promesse tradite”. Cosi’ in un comunicato Davide Bordoni, coordinatore romano di Forza Italia e capogruppo in Campidoglio.