RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Bordoni: recenti episodi criminalità rendono nostre Istituzioni più fragili

Roma – Dopo i tanti e recenti episodi di criminalità nella Capitale, ultima ieri sera una sparatoria a Casal Bruciato con il grave ferimento di un pregiudicato, anche i simboli delle nostre Istituzioni sono più fragili. La denuncia del segretario generale del SAP Lazio Francesco Paolo Russo della distruzione ad Ostia dell’Albero della legalità piantato in ricordo della strage di Via D’Amelio e il danneggiamento della targa in ricordo di Paolo Borsellino e di tutte le vittime di mafia ci lascia sconcertati.

Non possiamo che condannare con forza questo vile atto perché non accettiamo intimidazioni di questo genere. Purtroppo sono i risultati del clima di violenza che ormai pervade la Città ma questa Amministrazione non muove un passo per elaborare un adeguato piano Sicurezza per arginarlo.

Roma rischia di sembrare terra di nessuno, va ripreso il controllo, e bisogna capire che è arrivato il momento di chiedere aiuto al Governo con un Consiglio straordinario dell’Assemblea Capitolina alla presenza del ministro dell’Interno Lamorgese e del Prefetto. Così in una nota Davide Bordoni coordinatore romano di Forza Italia in Campidoglio e capogruppo in Assemblea Capitolina