RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Buche stradali. Figliomeni (FdI): “Strade come colabrodo”

Più informazioni su

Buche stradali – Roma “Da tempo denunciamo insistentemente lo stato di completo abbandono delle strade romane, sia di quelle della grande viabilità, di competenza dipartimentale, sia di quelle locali che dovrebbero essere riparate dai singoli Municipi e che invece fanno orecchie da mercante costringendo i romani a pericolosi slalom tra buche ed avvallamenti del manto stradale ridotto ad un colabrodo” lo dichiara Francesco Figliomeni, consigliere capitolino di Fratelli d’Italia.

Buche stradali. Figliomeni (FdI): “Strade come colabrodo ma nessuno interviene”

Una criticità segnalata nella commissione trasparenza capitolina anche dal Comandante della Polizia Locale che però è rimasta inascoltata dai grillini visto che in più occasioni si costringono i Vigili Urbani ad apporre segnali stradali per limitare la circolazione a 20 km orari o addirittura a fare la guardia alle buche distogliendoli da altre numerose e delicate incombenze.

La mancata riparazione delle buche e del manto stradale dissestato, oltre a causare danni ai veicoli specie quelli a due ruote, è fonte di incidenti stradali che spesso provocano anche danni fisici e lesioni permanenti alle persone comportando altresì dei costi per la collettività in virtù di risarcimenti da corrispondere ai danneggiati.

Figliomeni Francesco

Figliomeni Francesco

Visto che questa situazione di lassismo perdura da tempo, abbiamo presentato una dettagliata interrogazione per chiedere all’Amministrazione Raggi di risolvere immediatamente le problematiche denunciate e per attivarsi presso i Municipi, tra cui quello di Roma V dove – specie in alcuni tratti di strada quali via dei Castani, piazza dei Gerani e via dei Faggi dove circolano due linee tram e numerose altri mezzi del trasporto pubblico – la situazione è veramente drammatica per i passeggeri costretti a continui sobbalzi con rischio di rovinose cadute, oltre che per i residenti della zona che, specie nelle ore notturne, devono subire continui rumori molesti”. conclude Figliomeni, consigliere capitolino di Fratelli d’Italia.

Più informazioni su