Quantcast

Cacciatore: rispettare piano rifiuti, Roma non può scaricare

Roma – “Il Ministro Cingolani ha concesso a Roma Capitale tempi supplementari per l’indicazione della discarica. E a quanto si apprende, il Campidoglio sarebbe incline ad indicare un sito tra quelli dell’area metropolitana (Albano, Magliano ecc), non già all’interno del proprio Comune.”

“Chi deve indicare la discarica competenza di Città Metropolitana mai espletata sembra però ignorare il Piano regionale, che impone il rispetto dei principi di autosufficienza e prossimità nella chiusura del ciclo dei rifiuti.”

“Non siamo ancora in emergenza, atti alla mano. Ma anche ci entrassimo, gli strumenti emergenziali possono derogare per ricondurre a norma, non per togliere fondamenti alle norme esistenti. E il Piano Regionale, vigente e mai impugnato da nessuno, fa parte del quadro normativo”. E’ quanto si legge nella nota del consigliere Marco Cacciatore – Europa Verde Presidente Commissione X Urbanistica, Politiche abitative, Rifiuti Regione Lazio.