Calabrese: risorsa importante i 60 mln del Mit

Roma – “In piena emergenza coronavirus dobbiamo continuare a rispettare i provvedimenti del Governo e ricordarci che e’ importante lottare e programmare per il nostro futuro. Oggi abbiamo avuto la conferma che il Mit ha destinato a Roma oltre 60 milioni di euro per l’acquisto di autobus a ‘zero emissioni’. Sono soldi importanti, perche’ potremo investire parte di queste risorse anche per la realizzazione di infrastrutture per la ricarica dei mezzi e allo stesso modo continuare a svecchiare la flotta di Atac, migliorando la qualita’ dell’aria delle nostra citta’.”

“Una buona notizia che in questi giorni acquista un significato piu’ profondo. Oggi piu’ che mai dobbiamo pensare al futuro, gettare nuove basi per migliorare i trasporti della nostra citta’. Aumentare gli investimenti nel trasporto pubblico diventa fondamentale. Atac rimane una priorita’. Perche’ se funziona il tpl, diminuiscono le auto in circolazione e offriamo un servizio davvero efficiente ai romani che per troppi anni hanno subi’to sulla loro pelle gli scarsi investimenti del passato”. Lo scrive su Facebook l’assessore alla Mobilita’ di Roma Capitale, Pietro Calabrese.

“Tutte le risorse che investiamo nel trasporto pubblico sono a beneficio anche di chi lavora nel settore, come le aziende che producono autobus. Un sostegno per tutte quelle realta’ economiche che gravitano intorno al mondo di Atac, dalle piccole alle medie imprese- prosegue Calabrese- Come Roma Capitale negli ultimi tre anni abbiamo avviato un percorso importante per svecchiare la flotta bus di Atac: oltre 400 mezzi rimessi in circolazione fra cui 227 nuovi bus e altri 328 che arriveranno nei prossimi mesi. Oggi dobbiamo stare attenti ed essere responsabili, guardando al futuro con fiducia. Pronti a ripartire quando sara’ tutto finito e avremo sconfitto questo nemico invisibile”.