Quantcast

Calenda: non sapevo di happening a San Basilio

Roma – “Non sapevo ci fosse questo ‘happening’ a San Basilio. Sono molto contrario a fare quel tipo di cose. San Basilio è stato il primo posto dove sono andato, ho parlato con le associazioni, sono andato in un centro antiviolenza per le donne. La situazione è molto complessa, le passeggiate sono incomprensibili, lì bisogna andarci senza neanche un fotografo”. Lo ha detto il candidato sindaco di Roma, Carlo Calenda, arrivando nella sede di Coonfcoperative Roma prima del confronto tra i candidati a primo cittadino della Capitale, in merito alla ‘passeggiata’ di ieri sera a San Basilio di Roberto Gualtieri e Virginia Raggi.

Per Calenda “San Basilio non è solo la piazza di spaccio ma è tante altre cose, un quartiere con una identità molto forte”. Poi il siparietto con Raggi, anche lei arrivata per il confronto: “Ieri eravate tutti a San Basilio. La prossima volta ci andiamo insieme”, le ha detto il leader di Azione. “D’accordo”, la risposta della sindaca.