Quantcast

Calenda: stop mancanza rispetto, periferie non sono riserve indiane

Roma – “Ci sono piu’ autonominati rappresentanti delle periferie romane che abitanti delle periferie. Parlate di cose che servono ai cittadini di Roma. Non delle periferie come fossero delle riserve indiane. Perche’ parlarne in questo modo e’ un grave segno di mancanza di rispetto”. Lo scrive su Twitter il leader di Azione e candidato sindaco di Roma, Carlo Calenda.