Quantcast

Cambiamo, Palozzi: ordinanza francese su tifosi Lazio è discriminatoria

Roma – “Reputiamo assolutamente illogiche e fuori luogo le motivazioni dell’ordinanza del Ministero dell’Interno francese che vieta la trasferta in terra transalpina a tutti i tifosi della Lazio o a chiunque si presenti come tale i prossimi 3 e 4 novembre, in occasione della sfida di Europa League tra i biancocelesti e l’Olimpique Marsiglia.”

“Si tratta di un provvedimento che porta con se ragioni di carattere discriminatorio e, in tal senso, sollecitiamo la diplomazia e il premier Draghi ad intervenire immediatamente contro la decisione del ministero francese. Serve una presa di posizione chiara e netta da parte del governo italiano”. Così, in una nota, il consigliere regionale del Lazio e responsabile nazionale Organizzazione di Cambiamo con Toti, Adriano Palozzi.