Quantcast

Campidoglio, lunedì la cerimonia del Premio Anima

Più informazioni su

Roma – Il prossimo 11 ottobre a Roma, alle ore 18, presso la Terrazza Caffarelli in Campidoglio, si terrà la XX edizione del Premio Anima, organizzato da Anima per il sociale nei valori d’impresa, la non profit promossa da Unindustria.

Il Premio – che sarà trasmesso in diretta streaming sul sito di Anima – è ideato per sensibilizzare imprese e opinione pubblica alla crescita di una coscienza etica, dando voce, attraverso l’arte e la cultura, ai valori della responsabilità e della sostenibilità. Cambiamento climatico, parità di diritti, future generazioni: sono i temi cruciali di questa edizione.

Tematiche che rimandano a scenari differenti ma che possono essere riunite sotto l’unico tema dell’attenzione alle fragilità: quella dell’ecosistema naturale in cui viviamo, quella della tenuta dei nostri sistemi socio-economici e quella delle promesse rivolte alle future generazioni.

Sei le categorie premiate: Cinema, Fotografia, Giornalismo, Letteratura, Teatro e Premio Speciale XX edizione. La giuria del Premio Anima – che assegnerà i riconoscimenti ad artisti e intellettuali che attraverso le loro opere promuovono un’attenzione alle tematiche sociali – è presieduta da Luigi Abete e composta da: Giovanni Anversa, Camilla Baresani, Maite Carpio Bulgari, Antonio Calabrò, Angelo Camilli, Innocenzo Cipolletta, Gianluca Comin, Paolo Conti, Silvia De Dominicis, Domenico De Masi, Anselma Dell’Olio, Laura Delli Colli, Isabella Ferretti, Giampaolo Letta, Annamaria Malato, Pepi Marchetti Franchi, Myrta Merlino, Michele Mirabella, Mirella Serri, Carlo Tamburi, Claudia Terracina, Luisa Todini, Marina Valensise.

Alla Giuria del Premio Anima partecipano di diritto i rappresentanti delle istituzioni locali: Lorenza Fruci, Assessore alla Crescita culturale di Roma Capitale e Nicola Zingaretti, Presidente della Regione Lazio con delega alle politiche culturali. La valutazione e la scelta delle candidature è frutto del lavoro di selezione portato avanti nel corso dell’anno dal Comitato Tecnico, composto da Anna Boccaccio, Angelo Bucarelli, Antonio Calbi, Laura Delli Colli, Isabella Ferretti, Sabrina Florio, Annamaria Malato, Maria Teresa Rosito, Mirella Serri.

Presenterà la serata il giornalista Rai Giovanni Anversa. Alla cerimonia di premiazione parteciperanno: il Presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti, il Presidente del Premio Anima Luigi Abete, il Presidente di Unindustria Angelo Camilli, il Presidente di Anima e Vice Presidente di Unindustria Sabrina Florio, l’Assessore alla Crescita Culturale di Roma Capitale Lorenza Fruci, il Presidente del Gruppo tecnico Energia Confindustria Aurelio Regina, il Presidente del Gruppo Giovani Imprenditori di Unindustria Corrado Savoriti.

Tra gli altri, interverrà Silvia De Dominicis, Amministratore Delegato Johnson & Johnson Medical. Ai vincitori verrà consegnata un’opera di Maria Cristina Finucci: un ricamo di tappi di plastica che forma la lettera “H”, la prima lettera dell’ormai iconico “HELP” delle monumentali installazioni luminose dell’artista; uno straziante grido di aiuto della Natura ormai sopraffatta dall’uomo.

Nato nel 2002, il Premio Anima è unico nel panorama nazionale e nelle passate edizioni è stato già assegnato ad artisti quali Gianni Morandi, Mimmo Calopresti, Gianni Amelio, Fabio Concato, Antonio Albanese, Silvio Soldini, Kim Rossi Stuart, Paola Cortellesi, Ron, Lella Costa, Alessandro Gassman, Claudio Baglioni, Paolo e Vittorio Taviani, Niccolò Fabi, Letizia Battaglia, Gianni Berengo Gardin, Pippo Delbono, Monica Maggioni, Neri Marcorè e Luca Barbarossa, Paolo Virzì, Ezio Bosso, Ludovico Einaudi, Melania Mazzucco, Daniele Silvestri, Stefano Boeri, Diego Bianchi, Giovanna Botteri.

Più informazioni su