Quantcast

Cangemi: Cassia Bis sommersa dai rifiuti, chieste telecamere contro abbandono immondizia

Roma – “La Cassia Bis continua ad essere sommersa di rifiuti, serve la videosorveglianza per porre fine a questa indecenza. Le piazzole sono di nuovo invase da cumuli di rifiuti: la percorro ogni giorno e, appena qualche settimana fa, avevo segnalato e documentato il degrado lungo l’arteria”.

“Degrado che va avanti da anni e per questo, piu’ volte, ho sollecitato l’installazione delle telecamere lungo la Cassia Bis, sia quando era di competenza regionale, sia dopo il passaggio ad Anas” -spiega Cangemi-.

“Un provvedimento necessario che mi auguro possa finalmente trovare attuazione perche’ e’ l’unico modo per stanare e dissuadere gli incivili che scambiano la Cassia Bis per una pattumiera”. E’ quanto dichiara il vicepresidente del Consiglio regionale del Lazio, Giuseppe Cangemi.