Cartaginese: nessuna risposta da Ater su richiesta elenco abitazioni

Roma – “Da diversi mesi attendo una risposta dall’Ater Roma e nonostante lettere e solleciti le mie richieste sono cadute nel vuoto. Il quadro che emerge inizia ad essere preoccupante per un’azienda pubblica che dovrebbe essere accessibile come una casa di vetro. Ho inviato una richiesta al Commissario Straordinario, Eriprando Guerritore, e al Direttore Generale, Andrea Napoletano, oltre agli uffici, nel mese di luglio, per avere un elenco dettagliato di tutte le abitazioni gestite dall’Azienda sul territorio capitolino, con l’obiettivo di avere a disposizione una lista e arrivare a tutte le case piu’ velocemente, ma ad oggi non e’ arrivata nessuna comunicazione. Tutti in silenzio, come se non avessi mai scritto.”

“Questo atteggiamento arrogante e’ un pericoloso campanello d’allarme: snobbare le richieste dei cittadini e di chi ha l’onore di rappresentarli e’ inaccettabile. Sono forse i vertici aziendali a decidere chi merita una risposta e chi no? In questo modo non viene data la possibilita’ ai consiglieri regionali di svolgere il proprio lavoro a difesa di chi vive in queste abitazioni, famiglie troppo spesso dimenticate e lasciate in balia del degrado.”

“Ho l’onore di rappresentare i cittadini, tutti, soprattutto chi viene ricordato solo nel corso delle campagne elettorali e lasciato a se stesso per il resto del tempo. Desidero che gli interessi di tutti, nessuno escluso, vengano tutelati. Per questo mi sono messa a disposizione dei residenti che quotidianamente segnalano problemi. Ricordiamoci che la trasparenza nella gestione della cosa pubblica e’ fondamentale”. Lo dichiara in una nota la consigliera regionale della Lega Laura Cartaginese.