Casapound. De Santis: Raggi minacciata, cacciare fascisti è atto di civiltà

Roma – “Minacce, aggressioni verbali, inneggiare ai camerati. Questo e’ il tenore con cui si rivolgono alla sindaca di Roma Capitale. Ogni giorno e’ piu’ chiaro: liberare le sedi dei fascisti e’ un atto di civilta’”. Lo scrive su Facebook l’assessore al Personale di Roma Capitale, Antonio De Santis.