Casu: solidarietà ad agenti aggrediti ai Parioli

Roma – “La nostra solidarieta’ agli agenti della Polizia locale, ancora una volta vittime di un’aggressione inaccettabile questa volta ai Parioli. Lo ripetiamo ancora una volta. E continueremo a farlo fino allo sfinimento: il nemico e’ il virus, non le regole e i lavoratori che sono chiamati a farle rispettare”. Lo afferma il segretario romano del Pd, Andrea Casu.

“E’ successo a Roma, nel quartiere Parioli. Qui venti giovani, dopo aver creato un maxi assembramento senza mascherine, hanno aggredito verbalmente e fisicamente due agenti della Polizia Locale- afferma Casu- uno dei due, mentre stava compilando il verbale, e’ stato colpito alle spalle con calci ai fianchi e alle gambe, per poi essere spintonato a terra.”

“È stato necessario ricorrere ai rinforzi, grazie ai quali e’ stato possibile identificare tutti i partecipanti, multarli e denunciarli per reato di resistenza e lesioni a pubblico ufficiale”.