Caudo: rimanete a casa, in Municipio II entrate contingentate

Roma – “L’obiettivo comune e’ ridurre il contagio con piccoli gesti quotidiani che ognuno puo’ fare nell’interesse di tutti: lavarsi le mani, stare a distanza, stare dentro casa, soprattutto gli anziani ma anche per i giovani, ed evitare il contagio e il contatto con gli altri. Lo stiamo facendo anche al Municipio: abbiamo annullato gli incontri e azzerato gli appuntamenti esterni. Gli uffici restano aperti ma e’ stato contingentato il modo in cui le persone possono entrare negli spazi pubblici. Anche li’ dove devono fare certificati. Questo e’ fondamentale per ridurre la virulenza del contagio”. Questo il contenuto di un video messaggio del presidente del III Municipio, Giovanni Caudo, che oggi si e’ rivolto ai cittadini per una comunicazione sul Coronavirus.