Caudo: vittoria quartiere con contratto Ater per Palestra Verbano

Roma – “Un contratto di 20 anni con l’Ater per la palestra popolare Valerio Verbano del Tufello e’ stato firmato questa mattina anche grazie all’impegno della Regione Lazio. Una vittoria per tutto il quartiere. Una vittoria ancora piu’ importante perche’ sospinta dal basso a cui hanno lavorato tantissime persone e che riconosce, finalmente, l’alto valore sociale di un posto che ha rappresentato, in questi anni, il punto di riferimento per uno sport davvero di tutti, rappresentazione concreta di condivisione e centro di una piu’ ampia riflessione nella rivendicazione di spazi per la cultura e la socialita’ in un territorio sempre piu’ desertificato. Barometro dello stato della partecipazione e della voglia di riscatto di un intero quartiere”. Questo le parole di Giovanni Caudo, presidente del III Municipio, in una nota.

“Il percorso compiuto dalla Palestra Valerio Verbano rappresenta, in piccolo, quello che dovrebbe essere il primo compito delle istituzioni: ricostruire dove c’e’ degrado un ambiente sano e sicuro in grado di ascoltare e interpretare le necessita’ profonde delle persone che vi insistono lavorando, insieme, per un progetto comune e condiviso. La firma di questo contratto e, quindi, il riconoscimento del valore sociale della Palestra, e’ una bella notizia assolutamente non banale e non scontata che profonde un senso di speranza per il futuro. La dispersione sociale a tutti i livelli che sta colpendo in questi giorni di lockdown soprattutto i ragazzi e le persone piu’ giovani della nostra societa’ e’ una realta’ grave con cui dovremo al piu’ presto fare i conti ma, al Tufello, forse, si potra’ ripartire proprio da qui”, conclude Caudo.