RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Celli: Meleo risolva problemi invece di chiedere report, quello spetta a cittadini

Roma – “Effetti dei primi caldi romani sulla flotta Atac: la meta’ dei bus e’ inutilizzabile, con decine di linee soppresse, per gli impianti non funzionanti dell’aria condizionata. Gli autisti giustamente non partono dai depositi, evitando di mettere a rischio la loro salute e quella degli utenti. Ma il paradosso e’ che mentre la situazione di Atac e’ questa, l’assessora Meleo punta il dito contro gli incidenti e chiede un report all’azienda. Forse farebbe meglio a individuare i problemi e cercare di risolverli, perche’ i romani piu’ che i report aspettano un servizio efficiente alle fermate”. Cosi’ in un comunicato la capogruppo in Campidoglio della Lista Civica Roma Torna Roma, Svetlana Celli.

Che poi prosegue: “potrebbe cominciare anche dallo spendere i 420 milioni di euro stanziati dall’ex ministro Delrio per la manutenzione della metropolitana romana, visti i problemi anche sulla rete di metropolitana con fermate chiuse e blocchi continui delle tratte. Sono i romani che chiedono all’assessora e alla sindaca un report del loro operato e se davvero hanno fatto tutto quello che dovevano per impedire chiusure di stazioni, interruzioni del servizio e bus fermi nei depositi o che prendono fuoco. O credono davvero che una dichiarazione riesca a salvarle dalle loro responsabilita’?”.