Celli: ritardi su buoni affitto e Comune immobile

Roma – “Ennesima commissione oggi per capire i motivi dei pesantissimi ritardi sull’erogazione del buono affitto, il contributo di emergenza riconosciuto dalla Regione Lazio ai Comuni e che i Comuni dovevano distribuire alle famiglie e le persone in difficolta’ per il Covid.”

“A fronte di 50mila domande arrivate, solo 9mila sono quelle liquidate, meno del 20 per cento, secondo quanto emerso oggi in commissione Trasparenza. Un terribile e ingiustificabile ritardo, se pensiamo che il contributo era pensato come emergenziale.”

“Cio’ che sorprende e’ che davanti a una palese mancata organizzazione degli uffici, di cui deve rispondere la parte politica, la maggioranza fa spallucce e fa ricadere la responsabilita’ sugli impiegati, senza domandarsi neppure se le persone a disposizione sono sufficienti o no per garantire velocita’ e puntualita’ nelle risposte.”

“Cosi’ i cittadini subiscono i disservizi e pagano un prezzo altissimo e nessuno se ne assume la responsabilita’ o cerca di migliorare le cose con una riorganizzazione strutturale. I continui cambiamenti alla direzione del dipartimento e di assessori in questi anni di certo non hanno aiutato.”

“E dire che questa maggioranza in campagna elettorale aveva promesso di stravolgere il patrimonio capitolino per migliorarlo. In effetti e’ riuscita a stravolgerlo, ma peggiorando tutto. E’ il fallimento della politica M5S a Roma, tante chiacchiere e nessuna risposta ai cittadini. E soprattutto nessuna assunzione di responsabilita’, davanti a simili disastri”. Cosi’ in un comunicato la capogruppo in Campidoglio della Lista Civica RTR Svetlana Celli.