Quantcast

Cerquoni: il bando sugli affidamenti delle palestre scolastiche avvantaggia le associazioni sportive più ricche

Roma – “L’avviso pubblico per l’affidamento del servizio relativo alla gestione dei centri sportivi presso gli spazi scolastici del Municipio VII ha attribuito nella selezione un punteggio ulteriore per l’offerta economica, valorizzando massimamente questo criterio di valutazione. In questo modo le associazioni sportive con una maggiore capacità finanziaria sono state inevitabilmente avvantaggiate. Il che comunque non garantisce una eccellenza qualitativa e professionale, contrariamente a quanto richiesto nel Regolamento per i Centri Sportivi Municipali.

Nonostante la Lega abbia presentato una mozione per verificare la compatibilità dl bando municipale con i criteri specificati nel suddetto Regolamento e di revocare eventualmente in autotutela il bando, tenendo appunto in conto la discrasia valutativa, di fatto l’Amministrazione ha proceduto all’affidamento delle palestre. Da un’attenta verifica è emerso anche che gli altri avvisi pubblici degli altri Municipi del territorio capitolino non risulterebbero attribuire alcun punteggio ulteriore per l’offerta economica, preferendo appunto criteri come la rilevanza sociale, la qualità tecnica e l’esperienza degli operatori impiegati.

Le associazioni sportive rimaste escluse a causa del criterio finanziario, avendo minore disponibilità economica, tuttavia hanno sempre fornito un servizio ottimale in termini di qualità e professionalità.

Lo spirito che sta alla base di questo tipo di bando è, e sempre dovrà essere, la promozione dello sport e dei suoi valori di socializzazione, inclusione e pari opportunità nonché di salute e benessere. Mercificare questo principio è scandaloso, noi continueremo ad essere sempre dalla parte di chi vuole una Città garante della qualità per tutti i suoi cittadini, in primis quelli più svantaggiati”.

Lo dichiarano in una nota Maurizio Politi capogruppo Lega in Assemblea Capitolina e Flavia Cerquoni referente Lega per la Città di Roma.